Insegnare WordPress, una bella esperienza!

Sono contento di poter scrivere questo articolo, ho avuto il piacere di poter insegnare WordPress, modalità lezione individuale, ad un simpaticissimo architetto che aveva bisogno di realizzare il suo sito e di poterlo gestire in totale autonomia. Il mio corsista già dal primo incontro mi aveva manifestasto la sua esigenza: “voglio che tu mi metta in grado di potermi realizzare il sito e di potermelo gestire in autonomia“.

Continue reading

Catalogo “Memorie Urbane – Urban Festival” 2015

Anche quest’anno ho avuto il piacere di poter realizzare la nuova edizione del Catalogo di Memorie Urbane – Urban Festival 2015 (il catalogo dell’edizione precedente lo potete trovare qui). Anche quest’anno è stato un lavoro complesso, abbiamo rinnovato la grafica, lo abbiamo snellito e dato maggiore risalto alle immagini, le quali sono il cuore del Festival perchè raccontano gli interventi che street artist internazionali hanno realizzato nelle province di Latina, Caserta e Frosinone.
Continue reading

Nuovo sito per la street artist romana MP5

E’ con molto piacere che posso scrivere questo post, ho avuto la possibilità di poter lavorare alla realizzazione del sito della street artist MP5. Ci samo incontrati al festival di Memorie Urbane durante un suo intervento nella città di Gaeta, mentre la assistivo sul canterie del suo muro mi manifestò l’esigenza di rifare il suo sito con WordPress per avere la possibilità di aggiornare i contenuti autonomamente, io colsi l’occasione al volo e gli feci una proposta.

Continue reading

Catalogo Memorie Urbane 2014

Questo lavoro lo voglio presentare, è il Catalogo di Memorie Urbane edizione 2014. Posso affermare, senza presunzione nè modestia, che è il lavoro migliore che ho fatto. Ho realizzato questo catalogo per documentare tutta l’edizione del festival del 2014, gli artisti, i progetti esterni, la Stencil Tower, i progetti collegati al festival, il merchandising, le mostre e le conference, un documentario su carta del festival.
Continue reading